lunedì, ottobre 17, 2005

Herr utente ha chiamato...

Vediamo di spiegare la storia della sigaretta e della luger.

Durante i lunghi corsi Microsoft che mi sono sorbito nei mesi passati, ho avuto modo di chiaccherare a lungo con persone che fanno il mio stesso lavoro, ovvero i sistemisti di reti.

Tutti avevano esperienze con utenti distratti, svogliati, ignoranti, presupponenti, maleducati, indisponenti e boriosi, che pretendo non capendo, e che, immuni ad ogni tipo di vergogna accampano risposte tipo "Mica ho fatto corsi io" per giustificare la propria ignoranza...

Bhe', in quelle chiaccherate si sentiva forte la volontà di rivalsa di chi, pur sapendo, vive in ruolo subalterno, lottando con tali utenze da un piano necessariamente di svantaggio, perchè a loro tutto è scusato, per la suddetta ignoranza, mentre al sistemista, sottopagato, "ragazzo dei computer", "esperto dei miei stivali" o anche "NASA" nulla viene scontato: tutto ricade nel suo canestrello dei problemi da risolvere, dalla stampante inceppata alla gestione delle caselle di posta di un Mail Server, per non parlare di consulenze su preventivi, sull'impianto telefonico, cablature, gestione hardware, software e quant'altro, il tutto senza la minima possibilità di ottenere un aggiornamento professionale adeguato.

Insomma... se pensi che fare il sistemista sia una bella cosa, forse stai meditando di andare a lavorare all'estero, che in Italia lo scenario è quello descritto sopra, con poche dorate eccezioni (a prop, anche i colleghi programmatori subiscono le stesse dequalifiche professionali, legate ad un'idea di professionista ITC che è trade of all Jack e Master of All che nella realtà non esiste).

Comunque, dicevo, durante i corsi si è avuto modo di scherzare intorno al bicchiere di plastica del caffè al cartone delle macchinette da ufficio su come sia variegata la vita del sistemista... e così mi sono inventato la figura macchietta del simpatico maggiore SS che con il suo soprabito nero in pelle, la sua berretta militare calcata sugli occhi, velati di oscurità, i suoi lunghi arti scheletrici ed uno zelo prossimo alla devozione, è asservito alla causa delle assistenze tecniche.
Suoi strumenti la luger 8 colpi, ed un pacchetto di sigarette.
Chiamato dalle utenze arriva e giudica, spesso offrendo un'ultima sigaretta al malcapitato di turno.
A proposito...

"Herr utente ha chiamato? Dofe ezzere problema Yah? A Federe, federe... zi è cueztione da pocco, un zolo zecondo e si rizolfe tutto. Herr utente pozzo offrire te una zigaretta? Rilazzante eh! Chiudi pure tuoi occhi e zogna, mentre io rizolfo tuo problema..." Click "Rilazzati" ... BANG!
"Vizto? Già rizolto. Il problema non è più!"

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Hey, interesting post! I've bookmarked your blog and will be reading it regularly.

By the way, did you hear today that the defence secretary, John Reid, today defended the storming of an Iraqi jail by British troops trying to free two captured undercover British soldiers? What do you think?

I have a used car auctions web site which you or your readers may find interesting. It pretty much covers used car auctions related stuff.

Keep up the nice work!

Jimmy

Anonimo ha detto...

Oh King George, what a tangled web you weave, when you practice to deceive the American people
This blog is dedicated to those who choose freedom over oppression ... The White House censors the news we get.
Find out how you can buy & sell anything, like things related to private road construction on interest free credit and pay back whenever you want! Exchange FREE ads on any topic, like private road construction!

Antonio ha detto...

A tratti mi fai preocupare