martedì, ottobre 31, 2006

The Wall Street Insititute's Trial by Fire

Antefatto: Serata al cinema, anonimo giorno di ottobre.
Io e la Mery siamo settati per andare a vedere simpatico filmetto al cinema... filmetto che ahimè... vuoi la morte della rubrica tematica... non ricordo cosa sia... e cmq non fa racconto.
Atrio del cinema, hostess che sponsorizzano un evento... ci facciamo prendere la mano, tentiamo la sorte e compliamo un coupon della Wall Street Institute che ci consente di vincere gadeget e cotions (se sei fortunato) e un viaggio in seconda battuta... ovviamente il primo caso non si è realizzato, per il secondo stiamo aspettando la fotocopia. La storia sembra finita... MA...

Fatto: Squilla il telefono per diversi giorni nella silenziosa casa di Zio V., squilla per annunciare che il favoloso Vincio ha vinto uno sconto promozionale per un corso di inglese.
Uno sconto favoloso da trattare presso una delle sedi della Wall Street.
Appuntamento preso. E' per ca. 2 ore fa...

L'appuntamento comincia con signorina che si presenta, molto simpatica, carina, due tette tenute a stento da un body scollatissimo... provvedo ad adeguarmi alla situazione: lo sguardo non lascerà mai i suoi occhi.
E' stata dura, ma ho retto. Ho spuntato una delle armi di "stordimento" messe lì apposta per fregarmi.
Comincia una lunga sequenza di domande. Dimostro che non sono un minchiaman, difendendo la mia antica conoscenza della lingua in parole prima, e nei fatti poi.
Praticamente mi mettono davanti un test all'improvviso, test che faccio anche discretamente bene... solo nella parte di listening, stravolto dal casino circostante, dal lavoro, dalla sorpresa, fa acqua e mi trascina ad un miserando 50% di listening... su cui si aggrappano come bradipi a un ramo.
E giu' una descrizione di come il corso è fichissimo, di come si sollazzano gli studenti, di come si appronti un processo di conoscenza personalizzato presso la loro struttura e così via.
Ok, il corso è oggettivamente FICO, ma ha un però... il costo, compreso lo sconto di 890€ che mi becco per aver fatto quella simpatica inserzione nel cinema, costa cmq 2600€... non una cifra cosmica, ok, ma cmq una cifra che per il sottoscritto con la casa nella pole dei desideri e "anelli" sempre più argomento di conversazione in tema di coppia, non è proprio... diciamo... disponibile e dietro l'angolo...
Appurato ciò... prendo la decisione a malincuore e con la consapevolezza di fare la figura del pezzente... esprimo la frase: "Non credo di potermelo permettere"... Ecco... da lì in poi la signorina ha dismesso i sorrisi e mi ha iniziato a prendere da vero pezzente, abbattendo sempre più i costi del corso, sciorinandolo su sempre maggiori rate, spezzandolo in due tronconi, in sei tronconi, in 20 tronconi, in 26 tronconi... ma alla fine rimanevano sempre 100€ mese da corrispondere. Avrei fatto il corso al posto della palestra. Non sono così fissato con il corpo da non capire che sia + importante la lingua. Ma purtroppo per la miss, alla palestra sono segnato in annuale da maggio, quando il corso di inglese non era preventivato... quindi...nix... avrei anche potuto stringere la cinghia e dire... OK, faccio il corso a 100€ al mese. Ma dopo che mi hai trifolato gli zebedei su quanto 100€ siano niente, quando invece sono un decimo del mio sudato stipendio, e non sono proprio niente, sono 100€, allora non si può fare... miss, mi spiace, sul serio, ma un po' di colpa nel mio rifiuto lo hai anche tu...

5 commenti:

Anonimo ha detto...

posso sorvolare sul fatto che a stento nn hai sbavato sulle tette della signorina Wall Street..posso anche sorvolare sul fatto che cotillons si scrive così e nn cotions come scrivi tu..ma cavoli..malincuore con la Q è grave assai!!
disattenzione o ignoranza?
famo disattenzione? del resto C e Q nella tastiera sono vicine...;)
da 1 a 10 quanto dito sono???

Lthandius ha detto...

famo anche due secondi per scrivere... cmq posso sempre correggere ;)

Lthandius ha detto...

cmq da 1-10 sei FUORISCALA, ESAGERATAMENTE FUORISCALA :-)

Anonimo ha detto...

...sempre molto carino e gentile!!

NickWing ha detto...

Il Wall Street Institute è solo una frode legalizzata. Ti mettono nelle mani di una finanziaria strozzina e poi non puoi più uscire dal loro giro. In sostanza sei obbligato a pagare anche se non puoi, o semplicemente non puoi, frequentare. Le fantomatiche garanzie che offrono sono solo specchietti per le allodole. Punto. Non vi iscrivete al Wall Street Institute!!!
http://abbassowallstreetinst.blogspot.com/