lunedì, marzo 13, 2006

Arriba Arriba Arriba è tempo di caliente musica sudamericana

Grazie al mitico Vale si approda in uno dei più mitologici locali di Roma, il Chico Loco, ove suonano dal vivo, ogni venerdì e sabato, il gruppo dei Las Farias.

Mai avrei pensato che il Vale conoscesse posti simili, ma siccome non siamo mai stati ingenerosi, creditiamo a lui il merito di averci convinti che ne valeva la pena.

Sei un grande Vale, dobbiamo riconoscertelo.
A quando la prossima serata danzante al ritmo vorticoso di canzioni come "370" e "querida mucca"??? Posted by Picasa

5 commenti:

Valerio ha detto...

Inutile dire che mi dissocio, mi trovavno lì per un pacco rifilato a tutti noi da Vincio in persona, e che non mi metterò mai più piede.
Manco se qualcuno vende una mucca per amor mio.
E che foto del cavolo!

V.

Lthandius ha detto...

Vale... io capisco il tuo lato modesto che ti spinge a negare anche l'evidenza, ma una volta che metti in campo una bella iniziativa, non puoi poi buttare tutto all'aria dicendo che non ne sapevi nulla, che son stato io e quant'altro.

Io ti ringrazio, ma mi fai un onore troppo grande. Declino e rispedisco al mittente.
Piuttosto: dove hai imparato a ballare così bene il Pedeito???

Marina ha detto...

l'ho sempre saputo che voi due insieme eravate un pericolo pubblico...ma tutto ha un limite
il latino-americano no... non lo posso accettare!!!!!!

Lthandius ha detto...

E... ma non è tanto il Latino Americano, quanto cosa suonavano...
"Mi querida mucca", il loro cavallo di battaglia, è tutto un programma : )

marina ha detto...

in effetti una mucca come cavallo... ;D